Proteine in polvere

Ogni volta che ad una persona si propone di assumere proteine in polvere o si dice: “Nella mia dieta integro con le proteine in polvere”, APRITI CIELO!!!! Ti guardano con quella faccia stranita, preoccupata e scandalizzata come se ti stessi dopando! Assumere questa polvere lavorata tramite processi chimici che danneggia il tuo corpo e i tuoi organi e ti crea problemi!

E la cosa bella è che la predica deriva esattamente dalle stesse persone che mangiano pizza e panino tutte le settimane, che vanno a mangiare al Mc Donald, che bevono alcolici e bevande gassate ed ultra-zuccherate tutti i giorni!!! Tutto questo non fa male? Non causa problemi? Assolutamente sì! E lo sanno, ma sono BUONE, la società le consuma quotidianamente per cui non c’è nulla di strano per loro! Eppure, fanno decisamente più male delle proteine in polvere o di qualche altro integratore che si può assumere! Leggi l'articolo

Donne e ciclo mestruale

Il ciclo mestruale può essere indicato come un complesso orologio biologico regolato da ormoni prodotti dalle ovaie come conseguenza degli stimoli di ipotalamo ed ipofisi. Ha inizio dopo la pubertà, quindi nella maggior parte delle donne circa dopo i 12 anni, ed ha fine con l’inizio della menopausa, che arriva tra i 45 e 50 anni.

Questo ciclo avviene nell’utero, organo femminile che si trova al centro della pelvi posizionato dietro la vescica, davanti al retto intestinale e sotto le anse intestinali. È l’organo destinato ad ospitare l’embrione fecondato che diventerà il feto, che verrà espulso grazie alle contrazioni della muscolatura della parte uterina. Ha una forma a cono rivolta verso il basso, pesa circa 50gr. Di norma è lungo 7-8cm, largo 4cm e spesso 2,5cm, ma dopo una gravidanza le sue dimensioni aumentano. La sua parete è formata da diversi strati di tessuto: Leggi l'articolo

Estrogeni ed Androgeni. Cosa sono?

Estrogeni ed androgeni sono 2 ormoni presenti nell’organismo di tutti noi in quantità diverse a seconda se si è maschi o femmine. Gli estrogeni sono presenti in quantità superiori nelle donne, mentre gli androgeni sono presenti maggiormente negli uomini.

Gli estrogeni sono prodotti principalmente (circa i 2/3 della quantità totale) dai follicoli ovarici e in quantità minori dal fegato, dalle ghiandole surrenali e dalla trasformazione di altri ormoni. L’ormone LH (luteinizzante), prodotto dall’ipofisi, va a stimolare le ovaie a produrne. Esistono 3 tipi di estrogeni: Leggi l'articolo

Intestino e Assorbimento

Sai che in un uomo ci sono circa 30 trilioni di cellule e 39 trilioni di batteri? Ah, un trilione equivale a mille miliardi!!!!!

Esatto, proprio così! Il nostro organismo è ricco di batteri, virus e altri organismi unicellulari che principalmente risiedono nell’intestino; sono presenti più di 500 specie diverse che vanno a formare la flora batterica intestinale.

Ora starai pensando: “Oddio ho i batteri nel mio corpo!”. Non pensare ad essi solo come agenti che portano le malattie come ti ha insegnato mamma da piccolo: “Non toccare che è sporco!”, “Non mettere in bocca la penna che è caduta a terra che è piena di microbi e prendi un’infezione”! Leggi l'articolo

Cibo ed infiammazione

Lunedi menu:

A: Cosa mangi oggi a colazione?

B: Cornetto e caffè.

Martedì

A: Che pranzo ti sei portato oggi a lavoro?

B: Un panino con insaccati.

Mercoledì

A: Hai fatto merenda oggi?

B: Si ho mangiato una merendina e un succo.

……..

Sabato

A: Stasera andiamo a cena fuori?

B: Si ho proprio voglia di una pizza würstel e patatine! Tanto a pranzo ho mangiato un’insalata con tonno!

Potrei continuare all’infinito! Ora, premettendo che magari tu sia una persona molto attiva, che si allena regolarmente, e quindi con non molti kg di troppo, di sicuro penserai: “Io sto bene, mi posso permettere di mangiare queste cose, tanto mi muovo molto e non ingrasso!”. Si, un ragionamento che fanno in molti. Ma, devi sapere che, non avere una massa grassa eccessiva non è l’unica ragione per cui bisogna eliminare queste tipologie di alimenti!! Leggi l'articolo

Sovrappeso e Tiroide

Sovrappeso: condizione fisica legata ad un eccesso di peso in rapporto all’altezza dell’individuo. Con precisione il rapporto riguarda il peso espresso in chilogrammi diviso l’altezza in metri elevata al quadrato: il risultato darà l’Indice di Massa Corporea..

IMC = peso (kg)/ altezza2(m)

L’OMS ha stilato i seguenti valori medi di riferimento per valutare lo stato di un individuo:

Valori medi:

BMICONDIZIONE
< 16GRAVE MAGREZZA
16-18.49SOTTOPESO
18.5-24.99NORMOPESO
25-29.99SOVRAPPESO
30-34.99OBESITA’ CLASSE I (lieve)
35-39.99OBESITA’ CLASSE II (media)
> 40OBESITA’ CLASSE III (grave)

Converrai che attenersi a questo semplice calcolo per valutare il peso di una persona se ottimale o meno risulta poco veritiero ed affidabile. L’IMC considera infatti solo il peso totale del soggetto senza fare distinzioni di qualità tra massa grassa, massa magra, idratazione e nemmeno tiene conto dello stato metabolico della massa muscolare. Un soggetto con una massa magra molto elevata e con poco grasso, secondo questo calcolo potrebbe risultare sovrappeso. Ma attenzione!! Anche qui c’è una piccola riflessione da fare: un bodybuilder di 190cm che passa da un peso di 80Kg a 100Kg, mettendo su un bel po’ di muscoli, ma la sua forza e la sua potenza restano sempre le stesse di quando ne pesava 80, è considerato comunque in sovrappeso; la massa muscolare che ha messo è a sé stante. Le condizioni dei valori che detta l’OMS sono relative al pericolo degli stati anti-fisiologici del peso rispetto all’altezza, senza considerare tutti gli altri fattori coinvolti. Leggi l'articolo

I dettagli fanno la differenza, e la differenza la fa sempre chi li nota, i dettagli!

Cosa deve spingere un coach a svolgere il suo lavoro? Far star bene i suoi clienti!

Come? Avendo sempre la soluzione per ogni situazione, sotto ogni punto di vista.

La cosa più brutta che un coach deve affrontare, a mio parere, è il non sapere!

Si, non sapere come agire su un cliente, non sapere come aggiustare il tiro per arrivare all’obiettivo stabilito! Il mondo del nostro lavoro non è fatto come una catena di collaudo, dove ogni protocollo è uguale per tutti i pezzi; anzi, al contrario, in ogni pezzo bisogna curare piccoli dettagli differenti! Ma per sapere cosa, bisogna conoscere; la sete di conoscenza deve essere la benzina del motore di un coach! Leggi l'articolo