Più muscoli Meno grasso… Si può fare?

Stanco di vederti magro e senza un filo di muscoli?

Stanco di vederti grasso e molliccio?

La risposta è unica: SOLLEVA PESI!

uomo grasso che corre si trasforma in uomo magro e muscoli

Purtroppo nell’immaginario popolare la pesistica porta con sé innumerevoli danni:

I bambini non possono sollevare carichi pesanti perché inficiano la loro crescita staturale;

Le donne non possono sollevare pesi eccessivi altrimenti “fanno troppi muscoli”;

Gli uomini non devono sollevare carichi grandi altrimenti le loro schiene fanno “crack”.

Insomma una marea di cazzate per giustificare l’indole adagiata di una moltitudine di persone a cui piace ascoltare che per avere il corpo tonico di un/una bikini model basta mangiare poco, allenarsi 2/3 volte a settimana, e fare qualche esercizietto da 20 ripetizioni a corpo libero.

Nessun risultato brillante in qualsiasi ambito può essere raggiunto senza sacrifici e sofferenze. DEVI FARTI IL CULO!

banner allenamento funzionale italia le nostre strutture

Quando si parla di allenamento, qualsiasi sia l’obiettivo che si propone, affinché si possa migliorare, bisogna essere consapevoli di dover dare al corpo uno stimolo a cui non è abituato. Il corpo, a sua volta, risponde con un adattamento che rappresenta la strada per raggiungere il nostro obiettivo.

Se sei abituato a portare a casa 2 casse d’acqua del peso di 12 litri a cassa dovendo fare una scala intera di almeno 24 gradini, spiegami perché usi solo il tuo carico corporeo per uno Split Squat in palestra.

L’unico motivo per cui le persone non vogliono utilizzare sovraccarichi degni di nota quando si allenano è che ciò genera sofferenza, e bisogna avere una predisposizione mentale prima ancora che fisica per reggere l’esercizio fisico che porti a risultati!

Con questo non voglio assolutamente dire che basterebbe fare esercizi alla rinfusa purché pesanti: tutto deve essere organizzato e strutturato!

Per costruire seriamente massa muscolare la frequenza (ossia quante volte a settimana ti alleni, o, alleni un determinato muscolo o esegui un determinato esercizio) è una variabile importantissima per l’efficacia del lavoro.

Non è sufficiente ripetere lo stesso esercizio o colpire un determinato muscolo a distanza di una settimana: devi insistere più spesso durante la settimana e devi annotare i risultati ottenuti su un determinato esercizio perché possano rappresentare una sfida per te.

Se lunedì alleni le gambe devi orientarti innanzitutto su esercizi fondamentali, pertanto non puoi eliminare lo Squat dalla tua routine e riempire l’allenamento con adduttori o leg extension.

Inoltre se allo squat sei riuscito a sollevare 50kg per 3 serie da 8 ripetizioni, il tuo obiettivo al prossimo allenamento di gambe dovrà battere il tuo record: sollevare più di 50kg per 3 serie da 8 ripetizioni, oppure con lo stesso carico (50kg) cercare di superare le 24 ripetizioni totali (3×8).

Segui queste 4 regole e vedrai che risultati:

  1. Non scegliere esercizi che ti piacciono (spesso gli esercizi fondamentali sono i più faticosi e spesso odiati)
  2. Sfidati ad ogni allenamento (supera i tuoi record)
  3. Non sentirti soddisfatto se non hai battuto il tuo ultimo record
  4. Nutri bene il tuo corpo (solo così risponderà con un adattamento positivo allo stimolo che gli hai dato)

banner allenamento funzionale italia le nostre strutture

Facebook Comments

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.